Norme Europee per il vetro

Il CEN ha affidato al Comitato Tecnico 129 Glass in building (di seguito TC 129), il compito di redigere le Norme Europee (EN) relative al vetro per edilizia ovvero al vetro destinato alle costruzioni. Tale mandato comprende il vetro in lastre, il vetro profilato, i mattoni in vetro ed i vetri “trasformati”. Comprende cioè tutti i vetri prodotti e commercializzati da Saint Gobain Glass e dalle sue filiali nonché tutti i prodotti trasformati dalle vetrerie e destinati alle opere edili. Hanno valore obbligatorio e conferiscono ai prodotti conformi la possibilità di circolare liberamente all’interno della UE.
 
Il TC 129 ha elaborato diversi tipi di norme:
 
Norme di base
- sono specifiche per ogni tipo di prodotto e ne  che  forniscono la definizione,  le caratteristiche, i valori generalmente accettati, i metodi di valutazione e di controllo.
 
Norme accessorie o di supporto
- indicano quali siano i metodi per calcolare,  le procedure e gli strumenti di prova per misurare e classificare le prestazioni dei prodotti.
 
Norme armonizzate
- una norma per ogni tipo di  prodotto viene recepita con atto formale attraverso la citazione sul Giornale Ufficiale della UE (GUCE), e viene detta norma armonizzata (hEN). Contiene le prescrizioni per il controllo del processo di fabbricazione e la valutazione della conformità.
 
Una volta pubblicate, le norme EN sostituiscono tutte le norme nazionali di pari argomento.